Google PlusFacebookTwitter

28 maggio 2016 – Duo Des Equilibres

DSC_9243

Chiesa della Compagnia di San Sebastiano (via Garibaldi) – Ore 19,00
Duo Des Equilibres

Agnes Pyka, violino – Blandine Leydier, viola

Programma:
Graciane Finzi (*1945)
Moments interrompus

Georg Friedrich Händel (1685 – 1759) – Johann Halvorsen (1864 – 1935)
Passacaglia

Wolfgang Amadeus Mozart (1756 – 1791)
Duo no.1, K423 in sol minore

Bohuslav Martinu (1890 – 1959)
Madrigali

Agnès Pyka persegue i suoi studi di violino attraverso l’Europa. Alla Scuola di Alto Perfezionamento de Saluzzo, alla Académie “Ferenc Liszt” di Budapest e poi con Lorand Feniyves all’Università di Toronto. Consegue primi premi ai concorsi internazionali: National Jeunes Solistes Hart House (Toronto) ; National Schubert (Italia), Europeo di Moncalieri (Italia). Da lì in poi si produce in Francia ed all’estero in qualità di solista e primo violino. Attualmente è professore presso il conservatorio di Tolone (Francia). Nel 2006 fonda l’ensemble Des Équilibres, con il quale registra nel 2011 un primo disco dedicato ai quartetti a corde di Sandor Veress che ottiene 4 stelle dalla rivista Classica. Ha appena inciso 44 duetti per due violini di Bartók insieme a Jan Talich (etichetta: Indésens Records).

Blandine Leydier-Quincarlet fa i suoi studi di viola presso il Conservatoire National Supérieur De Musique di Parigi nella classe di Gérard Causse e Nicolas Bone. Ottiene il suo primo premio nel 2000 per poi continuare a perfezionarsi presso l’Académie Celibidache dove partecipa a molteplici masterclass di musica da camera e si esibisce come viola solista con l’Orchestre des Régions Européennes durante tre anni. Ha lavorato anche con direttori d’orchestra quali E. Krivine, L. Fleisher, Y. Talich, D. Robertson, B. Kuijken e M. Corboz. Attualmente è professore presso il Conservatoire National Régional di Tolone e continua a prodursi in diverse formazioni di musica da camera quali il quartetto Garance e l’ensemble Des Équilibres.

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese